venerdì 4 aprile 2008

RISOTTO RADICCHIO E SALSICCIA


Il radicchio ha un sapore amarognolo inconfondibile, preserviamolo; no a troppo vino (chi preferisce può anche eliminarlo del tutto), no a brodi troppo carichi (il vegetale è l'ideale) e vi prego niente prezzemolo.
Impariamo a non imbastardire troppo i sapori, un risotto radicchio e salsiccia deve sapere di radicchio e salsiccia, senza andare a cercare note stonate che invece di arricchire sviliscono i sapori.
Troppo severa? e va bene, una spolverata di pepe nero ve la posso concedere.
  • radicchio
  • salsiccia
  • riso
  • cipolla
  • vino bianco (facoltativo)
  • brodo vegetale
  • olio, burro, parmiggiano
Affettate la cipolla e fatela rosolare leggermente nell'olio. Aggiungete la salsiccia spellata e sgranata, lasciate insaporire e aggiungete il radicchio tagliato a striscioline. Quando il radicchio sarà leggermente appassito sfumate con il vino bianco e perlate il riso. Allungate mano mano con il brodo bollente, correggete di sale, e spegnete il fuoco quando il riso sarà al dente. Mantecate con poco burro e parmiggiano. Fate riposare qualche minuto e servite.

11 commenti:

Ely ha detto...

i risotti sono i miei primi preferiti!!! squisito!!!! io lo faccio con il taleggio ma proverò sicuramente questa versione!!!!

Sara ha detto...

Ely, prova con l'asiago!

Sara ha detto...

Che bell'aspetto che ha questo risottino! ottimo!

Sara ha detto...

Grazie Sara, buon week-end

enzino ha detto...

Brava Sara.... dobbiamo lanciare una moratoria mondiale contro il prezzemolo!

Dolceviola ha detto...

Adoro il risotto al radicchio, anch'io uso il brodo vegetale!
Complimenti, hai delle bellissime ricette!!!

Sara ha detto...

Enzino caro, come sai a me piace molto il prezzemolo,ma per questo risotto e per te faccio sempre un'eccezione.

Dolceviola che piacere, vengo spesso dalle tue parti.

Carmen ha detto...

io adoro i risotti e questo deve essere buonissimo
grazie sara

Sara ha detto...

Carmen grazie a te per essere passata e aver lasciato un commento.

virginie ha detto...

complimenti,il tuo blog e le tue ricette sono molto interessanti,tornerò a trovarti a presto

Anonimo ha detto...

buonissimo...senti un pò..ma la ricetta del pan di spagna è normale che sia senza lievito??