giovedì 16 aprile 2009

PAIN AUX RAISIN


Continua il mio viaggio nel mondo dei lievitati dolci; questa volta sono approdata sul blog di Paola che qualche tempo fa ha postato la ricette di queste girelle alla crema e uvetta. I procedimenti indicati da Paola sono tre, io ho optato per quello più veloce che consente di preparare le girelle in giornata. Dopo aver dato una sbirciata al forum di Gennarino, dove ho trovato alcune delucidazioni interessanti, e dopo aver interpellato la stessa Paola, mi sono dunque cimentata nella preparazione di questo pain aux raisin ........e devo dire che di pain alla fine si è trattato. Infatti, come già evidenziato da qualcuno nel forum di Gennarino la cosistenza di queste girelle è piuttosto "panosa"; non che questo costituisca un difetto (anzi rivela la piena corrispondenza della ricetta al suo titolo) ma mi domando se al posto della crema un velo di burro e zucchero possa aiutare ad avere una consistenza più "briosciosa", in considerazione anche del fatto che la crema in cottura è quasi del tutto assorbita dall'impasto. La prossima volta mi dovrò rcordare di provare in questo modo.



impasto:


  • 250 g farina manitoba


  • 250 g farina 00


  • 75 g zucchero


  • 5 gsale


  • 75 g di burro


  • 20 g di lievito di birra


  • 170 ml di acqua


  • 170 ml di latte


  • scorza di arancia o limone


  • 1 tuorlo d'uovo


  • 1 cucchiaino di miele

farcia:

  • uvetta 2 o 3 pugnetti


  • crema pasticcera (100 ml di panna fresca, 150 ml di latte fresco,1 baccello di vaniglia, 1 uovo intero, 20 gr. di farina, 70 gr. di zucchero, 1 pizzico di sale. Procedimento:Mettere in un pentolino il latte, la panna e il baccello di vaniglia aperto e portare quasi a bollore.Nel frattempo in un altro pentolino sbattere le uova con lo zucchero e il pizzico di sale. Aggiungere la farina setacciata, mescolare, aggiungere il latte tutto di un colpo versandolo da un passino a maglie fitte.Mettere sul fuoco bassissimo mescolando sempre con una frusta a mano. In 3' circa la crema è pronta).

lucidatura:

  • 1 albume


  • 3 cucchiai di acqua


  • 2 cucchiai di zucchero

Preparate un impasto diretto con gli ingredienti indicati (aggiungete l'acqua per gradi fino ad ottenre la giusta consistenza, potrebbe essere sufficiente anche una minore quantità di quella indicata).
Ponete il panetto ottenuto a lievitare per un'ora e mezza in luogo tiepido. Senza rilavorare eccessivamente l'impasto stendetelo col matterello creando un rettangolo con uno spessore di circa mezzo cm. Distribuite su tutta la superficie la crema pasticcera e l'uvetta (ammollata in acqua tiepida e strizzata).
Arrotolate il rettangolo e tagliate le girelle con uno spessore di 1,5/2 cm.
Allineatele sulla placca da forno ben distanziate, spennellate con l'albume sbattuto e lasciate lievitare per 1h. Forno a 180° finchè non saranno perfettamente dorate.
Per la lucidatura preparate in un pentolino uno sciroppo composto di acqua e zucchero, spennellate le girelle appena sfornate.

5 commenti:

manu e silvia ha detto...

Ciao! caspita com'è venuto bello e soffice!!
sembra proprio buonissimo! sei stata bravissima!
bacioni

stefi ha detto...

Devono essere di una delicatezza questi tortini........
bellissime anche le foto.
Brava!!!!!!!!1

Aiuolik ha detto...

Hanno un aspetto molto invitante, da provare!

Maki ha detto...

Mmmmh, sembrano deliziosissime!!! Senza contare tutte le varianti possibili, bella ricetta davvero :D

Paoletta S. ha detto...

Ciao Sara, per averle più briochose, vanno aumentate uova e grassi, però poi vien fuori un'altra cosa ;)
Bellissime le tue, complimenti!