mercoledì 22 aprile 2009

TIMBALLO DI MELE (una apple pie un pò Piemontese un pò Campana)

Questa ricetta è tratta da un libricino che ho scovato in una bella enoteca del Piemonte che con il suo titolo Mele&Mele ha catturato immediatamente il mio sguardo. In questo piccolo ricettario ho trovato una serie di spunti molto interessanti anche se alcune ricette base mi hanno lasciato piuttosto perplessa; la frolla di questo timballo ad esempio, 3 uova/90 g di burro /200 g di farina, non mi ha proprio convinta. Così ho chiesto soccorso alle mie care Sorelle Simili che anche questa volta con la loro stupenda frolla hanno risolto la situazione. Le modifiche però non sono finite, nella ricetta si parlava di marmellata di albicocche.... Albicocche?! ma io ho in casa la marmellata di limoni di Sorrento fatta da mia madre, altro che albicocche, quella di limoni è la scelta giusta!
Il risultato è stato davvero ottimo, la marmellata di limoni ha valorizzato il sapore delle mele e dell'uva sultanina senza confondere i sapori, che sono rimasti tutti ben distinti ma complementari l'uno con l'altro. Se come me amate i dolci con le mele questo timballo è proprio da provare!

Per la frolla vi rimando alla ricetta delle sorelle Simili.

Per il ripieno:

  • 6 mele
  • 50 g di uva sultanina
  • 50 g di pinoli
  • 40 g di zucchero
  • 1/2 vasetto di marmellata di limoni

Sbuccite le mele e tagliatele a pezzettoni. In una casseruola mettete le mele, l'uva sultanina, i pinoli, lo zucchero e la marmellata. Cuocete mescolando spesso a fiamma vivace fino a quando il liquido non sarà completamente evaporato (attente a non far bruciare il tutto). Stendete 2/3 della frolla e foderate una tortiera precedentemente imburrata. Farcite con le mele e ricoprite con la frolla rimasta. Siggilate bene i bordi del timballo e praticate 2-3 tagli sulla sua superfice. Forno a 180° fino a quando la torta non assumerà un bel colorito dorato.

7 commenti:

manu e silvia ha detto...

Ciao! che è buono lo vediamo subito dalla foto! poi ha dentro pochi e semplici ingredienti che lo rendono un dolce leggero, delicato, ma molto buono!
concordiamo in pieno con la scelta della marmellata fatta in casa ;)
un bacione e bravissima come sempre!

Barbara ha detto...

Adottata, già solo a guardarla fa venire l'acquolina in bocca, poi a leggere la tua entusiastica descrizione.... bè, non resta che provarla, quanto prima, grazie!!

Mariateresa ha detto...

Bella e sicuramente buonissima :-)

dolci chiacchiere ha detto...

bella e sicuramente buona...già scritta e pronta da provare.Ciao Katia

Cannelle ha detto...

Ciao carissima, diventi sempre più brava! Complimenti davvero!!!
Tanti Baci

Aglaia ha detto...

proverò ad aggiungere a questa delizia la cannella... ma forse opeterei per una marmellata diversa a questo punto

Sara ha detto...

Pensi forse che limone e cannella stonino insieme?
Non saprei, l'idea non mi dispiace.
Sono dunque curiosa di conoscere la tua scelta e di sapere se il risultato è stato di tuo gusto.