martedì 12 maggio 2009

TAGLIATELLE CON ASPARAGI

Per la preparazione degli asparagi ho seguito il procedimento della cottura a vapore che avevo letto su una rivista di cucina; tempi brevi e prodotto integro nelle sue qualità sono stati il risultato ottenuto. Data la presenza delle uova come legante del piatto è stato molto importante non scolare troppo la pasta; se asciutta, infatti, rischierete di avere delle tagliatelle incordate tra loro. Un tocco in più è stato dato dall'aggiunta della maggiorana, usate quella fresca, vedrete, mi ringrazierete per questo consiglio.

  • 400 g di tagliatelle all'uovo
  • 500 g di asparagi
  • 4 tuorli
  • 100 g di prosciutto crudo a dadini
  • maggiorana
  • grana grattugiato
  • olio, sale e pepe

Eliminate la parte dura degli asparagi e cuoceteli al vapore 15' circa. In una padella rosolate il prosciutto con la maggiorana in un pò di olio, aggiungete gli asparagi tagliati a tocchetti e lasciate insaporire qualche istante. In una ciotola sbattete i tuorli con una manciata di grana, salate e pepate. Cuocete la pasta aggiungendo nell'acqua un cucchiaio di olio. Scolatela (non troppo!) e amalgamatela con le uova (a fuoco spento!). Unite gli asparagi e il prosciutto, mescolate bene e servite guarnendo con qualche foglia di maggiorana fresca.

7 commenti:

manu e silvia ha detto...

Ciao! allora...ce ne metti da parte un piatto per l'ora di pranzo?! anche a noi piacicono moltissimo!! e questa foto è davvero invitante!
bacioni

Tania ha detto...

Esagero se dico che è una specie di carbonara agli asparagi? :-D Io questo piatto lo trovo squisito, a me gli aparagi piacciono molto!

stefi ha detto...

Che buone queste lasagne!!!!!
Con l'uovo poi!!!!! simili alla carbonara ma più leggere.
Complimenti!!!!!!

Barbara ha detto...

Mi hai fatto venire l'acquolina in bocca, da provare, grazie!

emilia ha detto...

Ottimi, mi piacciono gli asparagi con la pasta.
Buona giornata :-) bacio.

panettona ha detto...

adoro gli asparagie e che dire di quelle briochine favolose!!!
bacio!!!

Sara ha detto...

Tania è vero, de ci fosse del guanciale sarebbe una carbonara con asparagi.

Grazie a tutte