mercoledì 24 giugno 2009

CIAMBELLA ROSSA


ovvero come ti valorizzo delle ciliegie che non voleva nessuno!
  • 400 g di ciliegie
  • 250 g di farina
  • 1 bustina di lievito
  • 200 g di burro
  • 180 g di zucchero
  • 4 uova
  • 2 cucchiai di latte
  • il succo di mezzo limone
  • 1 pizzico di sale

Lavorate il burro ammorbidito con lo zucchero fino ad ottenere una crema. Aggiungete uno alla volta i tuorli, il latte ed il succo di limone. Aggiungete gradatamente la farina setacciata con il lievito, facendo attenzione a non formare grumi. Montate a neve gli albumi con un pizzico di sale, incorporateli molto delicatamente al composto. Versate il composto in uno stampo imburrato e infarinato; distribuite sulla sue superfice le ciliegie snocciolate ed infornate a 180° per 1h circa.

10 commenti:

dolci chiacchiere ha detto...

mmmm buona...e chi è che non vuole le ciliegie....baci katia

manu e silvia ha detto...

Ciao! buonissima questa ciambella alle ciliegie!!!
un bacione

stefi ha detto...

Ciao!!! bello e saporito questo ciambellone!!!!!!!!!
ottimo con le ciliegie!!!!!!!

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Che buona la tua ciambella con le ciliege... Posso rubartene una fetta?? Buon weekend

Cenerentola ha detto...

ciao! complimenti per il blog...mi piace tanto questa ciambella, ma ancora di più mi intriga la tua ricetta precedente "bigoli con cipolle", devono essere squisiti!ciao...:)

sally ha detto...

Direi che hai scelto un ottimo modo per valorizzare le cliegie!!Molto bella, ;-)

Aiuolik ha detto...

Com'è che le ciliegie non le voleva nessuno? In ogni caso, mi sembra un ottimo modo per valorizzarle :-)

emilia ha detto...

Ma come è possibile che nessuno vuole le ciliegie ? Aahahah.
Ottima ciambella, bacioni :-)

Marilì di GustoShop ha detto...

Che bella ! Mi ci vorrebbe ora per una colazione coi fiocchi...ciao !

Sara ha detto...

Cara Emilia è possibile quando le ciliegie sono tristemente insapore ;)