venerdì 1 luglio 2011

TORTA CAROTE E NOCI (cook in progress)

La foto di questa torta ha catturato la mia attenzione qualche tempo fa mentre frugavo, come spesso mi capita, tra le riviste di cucina del mio paziente giornalaio (Santo subito!). La presenza dello yogurth nella lista degli ingredienti e l'apporto calorico tutto sommato accettabile mi hanno poi convinto a procurarmi quanto prima tutto il necessario per preparala. Purtroppo ( e per fortuna) giunta a casa ho realizzato l'assenza nella mia dispensa delle prescritte mandorle, stavo dunque per rimandare tutto quando frugando nel cassetto scovo le ultime noci di Sorrento regalatemi dalla mamma non so più quando. Che fare che non fare, sfoglio qualche ricettario per verificare la possibilità di abbinare noci e carote e mi imbatto in una bella ricetta di Donna Hay. Peccato, penso, senza yogurth ma in compenso con l'olio al posto del burro. Sarà per la prossima infornata. Ho dunque preparato la mia torta seguendo la prima ricetta ma sostituendo le mandorle con le noci. Il risultato è stato squisito anche se ovviamente il sapore delle noci risulta predominante rispetto a quello delle carote. Ora sono curiosa di provare la versione originale, vale a dire quella che prevede l'abbinata classica mandorle/carote ma sono altresì curiosa di provare la versione della Hay, sicura che la presdenza dell'olio d'oliva oltre che a garantire leggerezza donerà alla preparazione un piacevole retrogusto rustico.


  • 300 g di carote

  • 200 g di zucchero

  • 200 g di farina 00 (io ho usato della T2)

  • 4 uova

  • 100 g di noci (o mandorle)

  • 100 g di burro

  • 125 g di yogurth bianco

  • 1 bustina di lievito

  • 1 pizzico di sale

  • zucchero a velo

Pulite le carote, grattugiatele e ponetele in uno scolapasta. Tritate le noci, unitele alla farina setacciata con il lievito. Separate i tuorli dagli albumi. Lavorate i tuorli con lo zucchero finchè non diventeranno spumosi. Aggiungente per gradi la farina in modo che il composto non smonti ed ultimate con lo yogurth,il burro ammorbitido e le carote strizzate. In una ciotola a parte montate a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale ed incorporateli delicatamente all'impasto già preparato. Versate il composto in uno stampo imburrato ed infarinato e infornate a 180° per 40' circa. Lasciate raffreddare la torta, sformatela e decorate con dello zucchero a velo prima di servirla.

3 commenti:

Gunther ha detto...

una gran bella torta l'abbianmento carota e noci mi piace molto

Federica ha detto...

ma che bella questa torta!!brava!

Lucia ha detto...

Dev'essere deliziosa :-)